Il valore della verità

Non ho idea di quale sia la ragione per cui le persone sui social non vogliono mai far vedere quello che non va, se il prodotto ha qualche difetto, se l’azienda ha avuto delle difficoltà.
È come se tutto andasse sempre straordinariamente bene, sono tutti felici, tutti contenti ed entusiasti.
Ma è chiaro che quello che vedi non è la realtà. Questo è il motivo principale del fallimento della comunicazione di molte aziende e di molti professionisti sui social media.
La comunicazione attraverso i social deve trasmettere STORIE REALI impattanti.

L’alternanza delle emozioni che si percepiscono nella vita reale, il passaggio da un momento positivo a quello negativo è ciò che ti consente effettivamente di apprezzare quando le cose vanno bene, altrimenti non riusciresti a comprenderlo. È un po’ come quando, dopo avere avuto problemi fisici, riesci ad apprezzare il valore della salute. Quando stai bene, invece, sottovaluti la fortuna di essere sano e in forma. Quello che voglio farti comprendere è che la cosa migliore nella comunicazione del tuo brand e nella comunicazione attraverso i social non è quella di eliminare i commenti negativi o di nascondere le caratteristiche negative di un prodotto – meglio note come “difetti” – ma è quella dire la verità, perché quando il tuo pubblico percepisce che stai dicendo la verità lo apprezza, si lega più profondamente a te e si fida. Il rapporto fiduciario è alla base di ogni acquisto ed è fondamentale per il successo a lungo termine di ogni brand.
Quindi, il segreto è quello di ESSERE SEMPRE SINCERI attraverso una comunicazione che dia importanza al rapporto umano e che metta al centro il cliente, evitando frasi come “Siamo i migliori!”, “Siamo perfetti !”, “Siamo i numeri uno!”.

Meglio comunicare in cosa si è UNICI, dicendo sempre la verità. Bene allora, se hai trovato utile questo articolo condividilo con i tuoi amici e per approfondire queste risorse scarica la guida pratica “101 SEGRETI PER CONVINCERE” che trovi qui: https://socialmedia.it/101-segreti-per-convincere/

Whatsapp